Più Uguali

 

…e Henri Selmer
li rese uguali.
(slogan)

…e chi non lo apprezza
è stupido, o inadeguato.
(favola)

 

Dice la leggenda metrosassofonitana [se non volete credere a me, verificate altrove – o potete anche assumere che me lo stia inventando io adesso: qui non è mica un Dipartimento Di Storia E Teoria (Del Cazzeggio Etilico)…!] che a un certo punto il malvagio Fornitore* delle lastre ne cambiò – chi dice per fare la cresta sulle materie prime, chi per risparmiare sui procedimenti di lavorazione – la composizione all’insaputa dell’ingenuo Committente.

E che quando il Committente se ne accorse era troppo tardi: la FormulaMagica era dimenticata e perduta; e non si sarebbero costruiti mai più quei perfetti meravigliosi deeeeefinitivi sassofoni di una volta**.

Questa triste vicenda ha prodotto – o sottoprodotto, fate voi – un consistente manipolo di vanitosi coglioni disposti a pagare un onesto sassofono anziano e bisognoso di continue e a volte costose attenzioni anche cinque o sei volte quello che vale.

Mi torna in mente quanto sopra perché da qualche parte ho letto che un prestigioso produttore di armi semiautomatiche o pseudo tali destinate al mercato privato ha deciso di smettere.

Ciò genererà – immagino – un florido mercato dell’usato. E soprattutto una cospicua rivalutazione di eventuali giacenze occasione colpi zero.

Quanto all’ipotetica intenzione – ‘a moss – di chiudere la stalla, mi pare che i buoi siano ormai molto lontani. Dalla stalla, e anche fra loro.
Sospetto dunque che adolescenti o post-adolescenti che vogliano ancora dire qualche ultima parolina alla loro vecchia scuola (o alla ex fidanzata, chissà) non avranno problemi a munirsi degli argomenti, almeno per qualche tempo.

 

* il Trickster, lo chiamerebbe un vecchio amico del MidiMe che si guadagnava onestamente pane e companatico studiando favole per bimbi mai cresciuti e comparandole fra loro
** so poco più che nulla sul nobile Violino, ma quando sento tutte quelle – mi si perdoni il gretto gioco di parole – sviolinate sull’inimitata inimitabile qualità degli Str di certi violini del settecento, a me pare di sentire la stessa solfa. Ma pure qua, so’ io che so’ antimusicale senza rimedio, probabilmente

 

Annunci
Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, AriaFritta, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Le Magnifiche Sorti, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Ma Anche, Oh, Alamiro!, quelli bravi, Radici, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, tempi moderni | Lascia un commento

Evidente Sarà Lei

 

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo, mi dice un boxino che salta fuori ogni volta che apro qualcosa in una certa testata online, imponendomi il modesto fastidio di chiuderlo. Fastidio modesto, ma che sommato ad altre centinaia di modesti fastidi analoghi, famo a capisse. Oh, nel boxino c’è anche disegnato uno strillone vecchiamerica co’ tanto di megafono e di coppoletta. Dài che l’avrete visto pure voi, diletti treggatti; non mi fate fare nomi.

Boh. Io se mi guardo allo specchio vedo un vecchio ciccione perditempo e mezzo rintronato che pur di leggiucchiare qualcosa aggratise è disposto a pascersi di pressoché qualunque cosa, anche sorvolando sulla coerenza interna, sulla conzecuzzio, sul seo. E financo sulla punteggiatura. E tacitando ogni petulanza chiudendo i boxini – ai quali è tentato di attribuire una incipiente sindrome del tunnel carpale*.

Grazie, comunque. In qualche modo, e in qualche misura, in effetti apprezzo.

* quest’ultima lagnetta non è vera – giusto per fare volume

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, AriaFritta, cazzeggio libero, Chi Parla Male, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Ma Anche, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, so' ragazzi, tempi moderni, UsqueTandem | 1 commento

O Violino Vegano

 

Uno spinoso quesito*:

può un Vegano suonare il Violino – o il Sassofono?

* lo metto in questo posticino appartato e già abbastanza squalificato di suo perché di sputtanarmi in un posto più pubblico, tipo yahoo answers, non ho il coraggio

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, AriaFritta, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, Le Magnifiche Sorti, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Ma Anche, Oh, Alamiro!, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, so' ragazzi, tempi moderni | 1 commento

Tutto Quello Che Sai È…

 

Per futili motivi, ho cercato – e su due diversi motori – sponda su un fatto che credevo di sapere: la rapida* demolizione, nessuno potrà misurarla, mai più, di una piscina nuovanuova nella quale subito prima erano stati stabiliti un fracco di record mondiali olimpici continentali nazionali eccetera magari fino al record di pianerottolo – ‘na cosa storica propio.

Non ne ho trovata. In wikipedia è detto, neutrale neutrale, che adesso lì c’è un parco acquatico, e che probabilmente ci faranno uno stadio del – wow – curling.

Allora ho cercato un’altra cosa, e questa sì, l’ho trovata subito. Ma solo in vendita, di sinossi o riassunti non se ne parla.

Ve la linko; se siete abbastanza curiosi, perditempo e perdisoldi potete anche comprarla (qualcosina qui, se siete pazienti e angloleggenti). Io l’ho già letta a suo tempo, e oso proclamare che ne so (o magari non ne so) abbastanza.
Comunque per quel che mi ricordo, e che dunque potrebbe anche essere falso, le assegno abbastanza stelle.

* che poi aho, relativismo_mode /on, va’ tu a sape’: quelli magari essendo cinesi gente pratica se saranno solo detti prima de faje fa’ la fine dei sbalorditivi impianti de roma e de atene ce famo ‘n’antra cosa anche fosse un cazzo de parcheggio, guarda
come possiamo giudicare noi che manco semo cinesi…!

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, Blogroll, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, Noirtier de Villefort, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, tempi moderni | Lascia un commento

Viva La Sincerità

 

l’ho saputo da uno
che non lo poteva dire
ma gli è scappato detto.
(Benigni, chissà dove;
comunque pre-dante)

Amen.

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, AriaFritta, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, Ma Anche, Noirtier de Villefort, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, so' ragazzi, tempi moderni | Lascia un commento

Indicatore

(titolo alternativo: “Babele In Un Bicchier D’Acqua”)

 

Indicatore (“flag” direi, se fossi appena un pochetto cosmopolita) sicuro di vecchiaia; intellettuale o almeno biologica:

quando ti interroghi sulle cause degli effetti, non pensi più

cherchez la femme

ma solo (per adesso “soprattutto” – tutto sommato non sono ancora morto, almeno credo – ma in aumento continuo)

follow the money.

Aho, amen.

(nella stesura di questo pur breve post sono state maltrattate ben cinque lingue. Olé!
Anzi, sei)

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Ma Anche, Noirtier de Villefort, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, tempi moderni | Lascia un commento

Al Passo Coi Tempi

(questo post avrebbe dovuto intitolarsi “À La Page” – ma l’ho scartato, non trovandolo abbastanza à la page – oh vabbè che io nun so er francese, ma so’ anni che nun lo sento…)

 

Finalmente anch’io ho letto qualcosa di Elena Ferrante!

…a buon’ora! E facciamo che per i prossimi, boh, trecento anni stiamo apposto così.

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, Blogroll, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, Ma Anche, quelli bravi, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, Sud, tempi moderni | 1 commento