Finale

Il nuovo editor si ripropone, come la peperonata; stufo di recalcitrare, smetto qui.

Grazie a tutti, ci si becca in giro.

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in cazzeggio libero. Contrassegna il permalink.

23 risposte a Finale

  1. siu ha detto:

    Ma nooo… :-(((((

  2. corpus2020 ha detto:

    guarda che nel nuovo editore è sempre possibile l’opzione vecchio editore.

    la trovi quando scrivi un post cliccando sulla croce azzurra in alto a sinistra dopo la w di wordpress, ed è la sesta opzione della finestra a tendina: ci clicchi su e ti ritrovi nel tuo ambiente editoriale solito…

    il nuovo editor è molto ostico ed è stato un vero tormento all’inizio; alcune cose credo di non averle ancora capite; comunque non è terribile come sembra; occorre farci la mano per una settimana, direi, e trovare le scorciatoie più adatte al proprio modo di scrive.

    e con questo, spero di leggerti ancora.

    • ricco&spietato ha detto:

      1) grazie! e grazie.

      2) sai che c’è: ci sono capricci che sono costretto a subire; i capricci che NON sono costretto a subire, ad esempio quelli di wp, me li levo d’attorno – ché la vita si fa ogni giorno più breve.

      3) e poi tanto ormai scrivo sempre le stesse quattro cazzate…

      • corpus2020 ha detto:

        sul punto 2 nessuna obiezione, le scelte sono scelte; ma di una cosa sono assolutamente sicuro: scrivere allunga la vita: non nel senso banale che ci fa vivere più a lungo, ma in quello più sottile che la rende più memorabile, perché alla fine l’unica vita che ci resta è quella che ricordiamo e una vita scritta si ricorda meglio.
        sul punto 3 posso dirti, senza sviolinature, che nel 50% dei casi a me offri sinteticamente qualche punto di vista originale al quale non sarei arrivato da solo, e dunque mi spiacerebbe perdere questa specie di spinta a guardare le cose da un punto di vista diverso.
        a presto… 😉

        • ricco&spietato ha detto:

          “…alla fine l’unica vita che ci resta è quella che ricordiamo e una vita scritta si ricorda meglio.”

          …ma il blocco note di windows è meno invadente e capriccioso. magari torno a lui, il primo (e manco è vero: conservo due o tre stilografiche sempre pronte al fuoco) amore…

          quanto al punto tre, c’è il blog tuo; qualunque osservazione ditesca mi dovesse sovvenire, la depositerò lì. sempre col tuo permesso.

          • corpus2020 ha detto:

            ottimo! sarai un ospite molto gradito, potrei perfino farti coautore, ma resterebbe il problema irrisolto dell’editor anche da me, e quindi non va. tu quindi commenta come ti pare, e poi vedrò io che cosa farne, se non me lo suggerisci direttamente tu.

            quanto alla memoria delle cazzate commesse, io trovo comunque positivo farsele tornare sotto gli occhi, o per non rifarle, se possibile, oppure perché c’è in loro comunque qualcosa di meglio che nel non averne fatta nessuna.

  3. siu ha detto:

    Ahò… a me però le tue quattro cazzate mi sghiribizzano, e non riesco a scrivere mi sghiribizzavano, autrement dit spero che la voglia di continuare a buttarle fuori ti faccia riconsiderare le indicazioni di corpus2020 (peraltro ti capisco benissimo, visto che anch’io mi rifiuto di subire ogni e qualsiasi capriccio non strettamente indispensabile, e già da un pezzo).
    Bacio e mezzo!

  4. ijkijk ha detto:

    ..ci rimane sempre la settimana enigmistica di cui siamo certi che esce ogni giovedì. Ma non è la stessa cosa.

    • siu ha detto:

      …epperò è vero anche che il nostro riccio&spretato è spesso più criptico di un enigma, almeno per i miei tre neuroni.

  5. Pingback: fuoriblog dal 3 al 9 aprile 2021 – 139 – Cor-pus 2020

  6. corpus2020 ha detto:

    nota a margine di un tuo commento sul mio blog: post pubblicato per sbaglio, e ritirato: ci vediamo sabato, quando sarà completo…

  7. Pingback: fuoriblog dal 3 al 9 aprile 2021 – 151 – Cor-pus 2020

  8. corpus2020 ha detto:

    di nuovo vengo qui per una comunicazione che non saprei altrimenti come mandarti.
    nel tuo ultimo commento da me ho sostituito una parola pesante che hai usato contro il coautore del mio blog con una più leggera, cioè meno insultante, che spero però abbia salvato il nucleo concettuale. scusami per questo intervento e se hai di meglio da proporre fammelo sapere qui, e provvederò a una nuova correzione.
    ciao.

    • ricco&spietato ha detto:

      “fammelo sapere qui”

      e perché mai? non è questo il campo di battaglia.

      (certo che ho di meglio da proporre: è la prima stesura)

      • corpus2020 ha detto:

        semplicemente per essere sicuro che tu lo leggessi (l’ho scritto prima del tuo secondo commento da me).
        non potevo essere sicuro che tu leggessi di nuovo il commento modificato da me e non volevo agire alle tue spalle.
        ciao.
        per il resto ora la discussione continua di là, ovviamente.

        • ricco&spietato ha detto:

          non volevi agire alle mie spalle? ma è quello che hai fatto. alle mie, e a quelle di chiunque avesse letto parole tue in bocca mia senz’altra indicazione, e prima della mia protesta.

          per il resto la discussione – per quanto mi riguarda – è chiusa, ovviamente.

          vorrei solo aggiungere le mie scuse al nuzzo: viste le “politiche editoriali” del tuo blog, non posso più essere sicuro del fatto che le dolci parole verso i credenti nel profeta maometto siano proprio sue e non siano state “malleate” da qualche manina.

          • corpus2020 ha detto:

            occorreva intervenire subito – come ho fatto: un post, lo sai meglio di me, viene letto nelle prime ore e poi dimenticato.

            le alternative erano due:
            1) una modesta correzione silenziosa sul mio blog, che alleggeriva l’insulto e manteneva il concetto, contemporaneamente avvisandoti qui sul tuo per vedere se poteva andarti bene. niente di scorretto mi pare, almeno secondo le mi prospettive etiche.
            2) la stessa modesta correzione, evidenziando però da subito anche lì che l’avevo fatta. mi sembrava però molto peggio, perché avrei dovuto spiegare che pensavo che tu fossi stato offensivo verso una persona che peraltro neppure conosci. in questo modo ti avrei messo in una sgradevole cattiva luce, almeno secondo il mio punto di vista.
            pensavo infatti che il valore offensivo del termine usato fosse non intenzionale.

            dal momento che tu hai ribadito che invece volevi usare proprio quello, cioè volevi offendere, ti ho fatto un’ulteriore proposta, dato che vorrei evitare la degenerazione social del mio blog; prendo atto che neppure ti va bene.
            e okkey, va bene anche questo.

            probabilmente alla persona offesa non frega più di tanto essere offeso da te, che neppure conosce, e la cosa si risolverà da sé.

            . . .

            le osservazioni finali aggiunte stamattina sono, ovviamente mie, e non di Nuzzo, che tuttavia mi ha fatto già avere parole di scusa per avere ecceduto nel giudizio su Maometto, trascinato dalla foga polemica: ce siano mie lo si dovrebbe capire dal fatto di essere scritte un carattere normale, come tutto quello che dico io, anziché in corsivo, come quello che dicono coloro che nel blog vengono citati.
            forse non si capiva bene; ora l’ho messo ancora più in evidenza.

            se Nuzzo sarà d’accordo pubblicherò anche le sue.

            . . .

            se posso aggiungere un’ultima postilla, direi di abbassare i toni e tirare un respiro forte.

            • ricco&spietato ha detto:

              vedo che il punto continua a sfuggirti; rinuncio a illustrartelo nuovamente,
              aho, amen.

              edit:: vedo ora la tua aggiunta al mio commento-casus belli: è quello che avresti dovuto fare dall’inizio, invece di tentare di far passare per MIE parole che saranno certo migliori, non oso negarlo; ma che sono TUE. ancora uno sforzo: la nota del Moderatore inn un font diverso dal corpo del testo… magari solo in grassetto?

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...