Kalinic Nervi D’Acciaio

 

Non si poteva allenare, perché doveva passare al Milan ed era «emotivamente inquieto», porello; lo certifica il certificato.

Pensa se lo doveva comprare la Lazio!

(consiglio ai cinesi: se arrivate ai rigori mandateci qualcun altro)

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, AriaFritta, cazzeggio libero | Lascia un commento

Ma Tanto Erano Crudi (I Bolliti)

 

Il mio diletto treggatto giovanni mi ha guidato alla virile e nobile invettiva (seguite il link sul suo blog; e/o se no di seguito vi riassumo io, con parole mie, quello che ho capito) di un Giovane Giornalista evidentemente innamorato del suo lavoro contro i vecchi babbioni dell’establishment che lo ignorano e anzi lo ostracizzano, mentre invece all’estero lì si che.

Intanto il titolo: cominciamo subito a mettere in evidenza la parola chiave: Regeni. Poi si parla di tutt’altro, nel pezzo; ma d’altr’onde “Mazza” ( not Valeria) a che pagina potrà stare, su gògol? 800? Palombelli al limite, ma diciamocelo: machiccazzo la cerca a Palombelli, su gògol? Mannemmanco mammasua, me sa a me.

Il pezzo prosegue con una onesta (suppongo: questa non è una testata e blablabla, non seccatemi coi riscontri. Io gli credo sulla parola) rivendicazione dei meriti e dei successi professionali dell’Autore. All’estero, come già detto; perché in Italia invece, come già detto, solo i figli di papà signoramia.

E poi l’orgoglioso rigetto dei privilegi dai quali l’Autore e i suoi colleghi-coetanei, Regeni compreso, povero, – presumo – sono comunque esclusi.

Privilegi peraltro ben conosciuti e professionalmente descritti ed enumerati (oh, e sempre de giornalisti stamo a parla’) nel corpo del pezzo.

Credimi Mazza: Vi dirò: al “carrello dei bolliti del Bolognese” ho sentito l’odore della maionese fresca; poi si è allargato il campo, e mi è semblato di vedere l’Autore guatare famelico. Col naso incollato alla vetrina. Tipo PiccolaFiammiferaia.

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, AriaFritta, Blogroll, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Le Avventure di Smerdjakov, Le Magnifiche Sorti, sapevàtelo, tempi moderni, UsqueTandem | 2 commenti

Due Gatti Da Mezzo Milione

 

Quando Zuckerberg donò “in beneficienza” un congruo gruzzolo in azioni (oltrettutto le donò a sé stesso, passandole da un portfolio suo a un altro), sono stato a lungo (quasi dieci minuti; poi me ne sono dimenticato. Fino a oggi) indeciso fra la sbruffonata e la manovra di elusione fiscale.

Oggi che lo fa Gates ugualugale la mia attenzione viene attirata più che altro dal dito “azioni”: questi fanno e disfano, ma non si azzardano a vendere: hai visto mai venisse fuori che le loro aziende – e i loro trionfi – sono un pochetto sopravvalutate.

A tentare di trasformarle in veri panini e magari in companatico, e a bucare così la bolla, ci pensi qualche sfigato laterale e/o sottostante.

 

Pubblicato in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, In Marcia!, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, quelli bravi, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, tempi moderni | Lascia un commento

Blues D’Agosto

 

Il MidiMe, uomo anziano e sottoccupato, è attualmente poco sereno; si vergogna del suo passato e del suo presente, di ciò che è stato e di ciò che è. E ciò che (ragionevolmente) prevede di diventare non lo entusiasma, per così dire.

E se tanto non bastasse il suo passaggio del pollice sotto il medio è assolutamente inaccettabile.

(per non parlare del tempo sul chilometro)

 

Pubblicato in 88, arbeit macht frei, AriaFritta, cazzeggio libero, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Le Magnifiche Sorti, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Ma Anche, sapevàtelo, tempi moderni, un po' stanchino | 3 commenti

Tanto Tuonò Che

 

…insomma, Kim non bombarda Guam, dopo tutto. Ha trovato traffico. Ha trovato chiuso. Oh, alla fine dei conti sarà ferragosto pure laggiù laggiù, no?

…e però Boldrini dice che da adesso denuncia; cosicché stat’v accuort uguale.

 

Pubblicato in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, so' ragazzi, tempi moderni | Lascia un commento

Usi A Crumir Tacendo

(attenzione: a scanso dell’accusa di Vilipendio A Pubblico Crumiro, reato previsto e punito anche Qui, si precisa che quanto segue è ipotetico, frutto di fantasia, non si riferisce a fatti e persone, e tutto il resto)

 

Si dia il caso di un servizio pubblico, anche delicato magari, tipo Impedire Che Gli Aeroplani Si Tamponino in volo o nei pressi; o Prevenire Il Terrorismo, ad esempio bonificando gli aspiranti passeggeri più distratti da armi munizioni esplosivi, che è un’altra cosetta che fa comodo sempre ma soprattutto in tempi di viaggi&vacanze.

Chi lo fa? Boh… io direi “I Militari”…?

Ma a un dato momento storico-ideologico-economico, tale servizio viene privatizzato. Per non distogliere l’Istituto dai Compiti Di Istituto, chiaro! per demilitarizzare il servizio e modernizzare il Paese! i conti pubblici! O, come capiscono i stupidi comm’ammé, per pagare meno gli operatori e di passo grattugiare qualche onesto profitto per qualche onesto amico.

Gli operatori, col tempo e viste anche le circostanze circostanti, guadagnano sempre di meno e lavorano sempre di più.

Finché un bel giorno fanno sciopero.

Beh, che ce vo’, direte voi. Du’ cammi (du’ purmi, via; ché mica stamo ner ’17, inteso come 1917) de crumiri dalla contea limitrofa e via.

Ennò, cazzo: è un servizio delicato, amo detto!

Nel consenso generale – unanime menouno direi quasi – vengono sostituiti dall’Istituto Militare che avevano “alleggerito”. Fino a nuovo ordine, o a più mite consiglio. O quantomeno fino alla fine dell’OperazioneRientro.

Fate, fate.

 

Pubblicato in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, arbeit macht frei, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Le Magnifiche Sorti, Noirtier de Villefort, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, Sud, tempi moderni | 2 commenti

Dimmi Cosa Vendi E Ti Dirò

 

Nei giorni scorsi ho speso – lo confesso – lunghi secondi, minuti quasi, a chiedermi se questo c’è o ci fa; chi non si è mai imbattuto nel tipo pesantone che ti dice di no e si sente anche in dovere/diritto di ammaestrarti sul perché…?

Il dilemma si è finalmente sciolto con lo scoprire cosa vende: dischi!

(d’altra parte capisco anche che il cliente – ipotetico – di un negozio di dischi possa essere interessato al habitat della commessa… e magari al suo segno zodiacale)

 

Pubblicato in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Ma Anche, sapevàtelo, tempi moderni | Lascia un commento