Questa Siepe

 

che da tanta parte
dell’ultimo orizzonte
il guardo esclude.
(Er Califfo…?)

 

Metà dei blog che leggo parlano di virus; l’altra metà di quarantena.

Che sollievo naufragar in questo mare spiaggiarsi davanti al computer!

Non so chi mi tenga, diletti treggatti, dall’infliggervi uno sproloquio sul sassofono; anzi, su un sassofono. Anzi: su una* sassofono.

Tranquilli, comunque: parlerà (parlerebbe, se il pigraccio lo scrivesse) anche di quarantena. Non vi sentire(s)te sperduti.

 

* lo sapevate? Tanti anglofoni usano per il loro sassofono il pronome she. Sebbene in Italiano mi sembri alquanto cacofonico,** sto meditando di adottare l’uso anch’io. Anche se di sassofono ormai non parlo mai con nessuno. E men che meno in Italiano.
** come d’altra parte mi suona cacofonico e ridicolo “la soprano” (anche se lo uso, quando non voglio passare da appena sceso da la montagna der sapone).

 

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in Accomodante, AriaFritta, Blogroll, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Diti, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, L'Immondo Sangue Dei Negri, Le Magnifiche Sorti, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Ma Anche, Oh, Alamiro!, sapevàtelo, Sedia A Dondolo, so' ragazzi, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...