Erigone Chi Legge

(titolo alternativo: “Più Altalene Per Tutti”*)

 

Oggi, diletti treggatti, è domenica, c’è il sole – almeno sul mio balconcino -, non ho voglia di fare un beato cazzo (anche se un’oretta/corsetta prima di notte me sa che me la infliggo, diggito intanto ‘ste tre scemenze e poi vedemo), stanno per cominciare i mondiali…

Così, visto che tutto va bene, vi voglio rallegrare la giornata con un argomento frizzante e ridanciano:

Il Suicidio

dal punto di vista dei Professionisti dell’Informazione – quantomeno i professionisti anglosassoni (boh, la fonte è in barbaro…);

o più precisamente: il punto di vista ProfessionistiDell’Informazione guardato dal punto di vista di un vecchio coglione inutile diffidente relativista colla scheda del bene e del male bruciata, che siamo noi; punto, due punti e puntevvirgola.
E per di più, scarso in inglese.

In breve, si prescrive nell’opuscolo: mentite. Anzi, meglio: I Fatti vanno truccati prima di essere esposti (come, visto che, ehm, siamo in tema: una salma)!
È per una buona causa! E poi siete abituati, non fate altro che legare l’asino dove dice il padrone: che si parli di un fuorigioco, di un attacco chimico, del discorso di un sottosegretario o dell’attracco di un taxi del mare una nave che ha appena salvato un migliaio di vite, e molte altre ne va a salvare non appena sbarcate queste. È il vostro mestiere.

Se qualcuno – soprattutto qualcuno famoso, un influencer come mi pare si dica ora – si suicida, ha fatto una cazzata malissimo.

Che si tratti di un genio conclamato ultranovantenne con un cancro inoperabile, di un pubblico malfattore ormai braccato dalla vendetta nemesi giustizia dal nemico (per brevità qui chiamato Hitler) o di un comune menestrello un tempo florido ma attualmente oberato dai debiti e che oltretutto – per cause molteplici che non si sviscereranno qui ora – non tromba più (e sì che je piaceva, porcozzzzzzz) o quantomeno non come ai bei tempi,

il messaggio che dovete porgere al mercato sottostante è:

Suicide is not a constructive or appropriate means of coping with problems, nor is it the
only possible way to manage severe distress or to deal with adverse life circumstances.**

Fate.

* sarcasm mode /off: a me l’altalena me piace un sacco e se non mi vergognassi di sembrare un vecchio ricchione che se la litiga coi pargoli mi ci trastullerei ancora
** vorrei, se fosse possibile, discutere questo paragrafo in particolare con l’estensore del vademecum. Non che voglia contestarlo: è che mi sembra*** un tantino apodittico; eccomunque Premio Speciale “Famo A Capisse” Della Giuria per “constructive”
*** o meglio: mi sembrerebbe apodittico, se sapessi checcazzo vordì

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, AriaFritta, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, gialla come er sole, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, quelli bravi, Questa è la divisa che consente, rossa come..., sapevàtelo, Sedia A Dondolo, tempi moderni, un po' stanchino, UsqueTandem, Vero Uomo. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Erigone Chi Legge

  1. un tal lucas ha detto:

    te che hai letto er paper in barbaro, c’è quarche studioso che esperimenta la possibilità de suicidasse a tempo determinato?

  2. Andrea Taglio ha detto:

    Mi pare che qui da noi ci avesse pensato Eco una cinquantina di anni fa, quando una notizia di suicidio mal riportata* ha causato una valanga di suicidi a catena.

    * Non è proprio mentire, è più riportare una visione un po’ più ‘informata’ della realtà (a cui è stata data una forma piuttosto che un’altra, come succede comunque già a tutte le notizie).

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...