Marino Voglio Seagull

 

A me Il Gabbiano Jonathan Livingston piacque, e molto. Erano, è ben vero, altri tempi: leggevo, per cominciare; e la mia scheda del Bene e del Male sembrava dare ancora qualche sussulto di vita, di tanto in tanto.

Pregi: era lungo quanto I Fratelli Karamazov se avessi dovuto stenderlo io.

Difetti: era diseducativo – sosteneva che volare attraverso la roccia è solo questione di attitudine mentale, e che anche un gabbiano con un’ala rotta avrebbe potuto farlo se opportunamente guidato.
Insomma parve a me che se sei – mettiamo – Renato Rascel, desiderare di entrare nei Corazzieri non è una buona idea, al di fuori della Rivista. E che i tuoi sforzi e la tua dedizione sarebbero spesi meglio se li applichi a un lavoro ricostruttivo sul versante delle aspettative.

Ma d’altra parte oh: ognuno è padrone di sé stesso, dico io, e tanti auguri.

Vi rovescio addosso tutta ‘sta sticazzeria, diletti treggatti, a causa di questi qua che, presumo (spero, anche; la completa e puntuale informazione pop di cui mi nutro io non lo specifica, ma insomma vocedelverbo Scuola Svizzera a tanto mi suona), dovrebbero essere una scuola privata.

E se – fra tanti diplomifici – una su mille fosse una scuola difficile e dura per gente sveglia e capace io non ci troverei molto da ridire.

Il problema mio è che la scheda del Bene e del Male non è l’unico difetto di questa macchina. Anche la scheda della Sospensione dell’Incredulità è andata; la mia Incredulità non si sospende mai. E non è solo il Pallone a perdere un cliente.

Cosicché: volete farmi credere che sconsigliereste a un perfetto cretino ma ben nato, ben inserito e ben solvente – diamogli un nome di fantasia, su… facciamo… “Lapo”, ok? – di frequentare la vostra scuola…?

…a Svizzeri, essù.

(oltretutto, quanto ai Corazzieri nella mia famiglia* si racconta** che quando Il Regno si rese conto del fatto che l’Erede Al Trono – il futuro Sciaboletta – non sarebbe stato fatto abile e arruolato nel suo proprio Regio Esercito per via della statura minima, abbassarono la statura minima; imbarcando così, di passo, manipoli interi di piccoli fanti sardi antenati miei che se la sarebbero scampata, con le vecchie regole. E le annesse maledizioni.

…quanto sopra sistema anche Renatino Corazziere di poc’anzi: se di cognome avesse fatto Savoia, o almeno Aosta, magari qualcosa si sarebbe potuto fare)

* sardi, e bassotti
** oh: la mia Sospensione dell’Incredulità non funziona manco col sangue mio, sia chiaro: ma la storia è carina e seppur fosse falsa può essere raccontata, soprattutto su un sito etilico e in generale poco serio come questo. Come Rascel ≠ Savoia anche Voglio ≠ Attivissimo…

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, quelli bravi, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, so' ragazzi, tempi moderni, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Marino Voglio Seagull

  1. un tal lucas ha detto:

    Di fronte a siffatta considerazione, tolgo il cappello e fo l’inchino.
    NB
    Non sono al Giglio.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...