Il Sassofono Nuovo Dell’Imperatore

 

Hanno fatto un esperimento – una specie di doppio cieco – sui violini; dal quale è risultato che gli Stradivari suonano benissimo mentre gli altri violini… pure.

Con ciò, chi possiede uno Stradivari continuerà a iscriverlo a stato patrimoniale come una palazzina nel centro storico, e chi possiede una catena televisiva continuerà a cercare di comprarne uno, per ficcarlo in una teca o quantomeno per farsi fotografare mentre lo consegna (in comodato) al giovane genio emergente. O, alle brutte, per iscriverlo a stato patrimoniale.

Il coglione tremebondo – io, per esempio – continuerà a cercare il migliore dei sassofoni possibili e, non trovandolo o non potendoselo permettere, tenderà ad attribuire alla macchina le sue carenze (diciamola tutta in una parola: il suo fallimento): è troppo nuovo, è troppo vecchio, è troppo duro, è troppo morbido, è troppo moderno, è troppo antico, è troppo fino, è troppo spesso.

Il musicista cazzuto suona con quello che ha.

Quanto a tutti gli altri, il cosiddetto Pubblico, vi lascio con le parole di uno dei miei Maestri (casualmente, uno che alla bisogna in mezz’ora ricavava un flauto da una penna biro e suonava quello):

vai tranquillo! di tutti quelli là fuori, nessuno capisce un caro cazzo di musica.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, AriaFritta, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, In Marcia!, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Ma Anche, Oh, Alamiro!, quelli bravi, sapevàtelo, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Sassofono Nuovo Dell’Imperatore

  1. Andrea Taglio ha detto:

    Mai suonato nulla, ma disquisito con alcuni amici musicisti.
    La loro ricetta era semplice: suonare ALMENO sei ore al giorno. Meglio se dieci.
    Suoni meno di così? “Eh”, dicevano, “si sente!”

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...