Marino Blanchard E L’Ultima Carica

 

Si moltiplicano gli ammonimenti fraterni che il MidiMe riceve riguardo ai rischi connaturati all’attività sportiva fuori controllo medico (“in età avanzata” lo omettono, ma si legge loro in faccia).

Io nun c’ho voja
de spiegaje che me vedo come un ufficiale di cavalleria che tutte le volte che esce in battaglia potrebbe morire (o no: potrebbe alla fine tornare a casa con sessanta cariche sul foglio di servizio) e lo sa, ma esce lo stesso.

E nemmanco che se l’alternativa è Alfredo Di Stefano, grazie tante ma anche no.

E nemmeno di essere rude con un fattelicazzitua che – come i jeans – va su tutto.

Così lo scrivo qui.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Ma Anche, Noirtier de Villefort, tempi moderni, un po' stanchino. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Marino Blanchard E L’Ultima Carica

  1. marcoz ha detto:

    [commento da leggere con dotazione degli amuleti del caso o in sincrono a grattata scrotale]

    Un ecg sotto sforzo vale la pena, se questo scongiura* un “te l’avevamo detto!”.

    *non scongiura certo l’infarto, visto che capita anche a giovini atleti ipercontrollati

  2. dmitri ha detto:

    È meglio… che intubato come un serpente.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...