L’Asino Romantico

 

Ieri diversamente dal solito sono uscito a correre nel tardo pomeriggio.

A quell’ora avevo il sole di fronte, e così per un po’ ho fatto l’eroe solitario che alla fine del film sconfitti i cattivi si allontana verso il tramonto.

Meraviglioso.

Dai, ancora un pezzetto; dai, ancora un pezzetto.

Ancora un pezzetto.

Ancora un pezzetto.

Ancora…

Poi il sole è sceso dietro una altura, ho strambato e sono tornato indietro; mesto nel mesto crepuscolo.

Quale sarà stato il pezzetto? La pagliuzza che ha spezzato la schiena all’asino?
Fatto sta che a un certo punto me so’ squajato e… so’ arivato ar portone de casa poco prima dell’alba.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in arbeit macht frei, cazzeggio libero, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, In Marcia!, Ma Anche, tempi moderni, un po' stanchino. Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’Asino Romantico

  1. myollnir ha detto:

    Poco prima dell’alba, a goderti la meritata Marlboro…

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...