Padri, Nonni, Caporali

 

Ristabilito un decoroso livello di nicotina nel metabolismo dell’Organismo Ospite la Legione vi offre oggi, diletti treggatti, un verboso ed involuto editoriale intriso di sarcasmo relativismo e rancore a cura del vostro opinionista preferito, il saggio sereno ed equanime Marino Voglio; come ai vecchi tempi.

 

Cari Gabriella e Luigi,
la Vostra dolorosa vicenda scaturisce da una Vostra scelta, la fecondazione “assistita”* che a me personalmente ripugna un po’, oltre ad apparirmi completamente antisociale – in un mondo, Vi ricordo, affollatissimo e traboccante di poveri, poveri duri – e pressoché indistinguibile dal vezzo; ma non essendo affari miei, né in bene né in male, sarei tentato di liquidarla con un “e chi se ne frega”, al limite con una spolveratina di “ben Vi sta”**.

Ma voglio spendere quattro parolette sull’aspetto pubblico che invece in qualche misura mi riguarda eccome: anch’io, come Voi, sono circondato, immerso ne gli altri.
Anche se sto cercando di smettere di preoccuparmi: anch’io, come Voi, so’ un vecchietto; e con un po’ di discrezione e un po’ di melina (senza MAI dimenticare l’indispensabile culo) dovrei aver risolto ogni problema.

Avete preteso di infliggere un modo nuovo di vita a un contesto sociale arcaico e bigotto che non l’ha accettato, e Ve l’ha fatta pagare. A tradimento.

E, come fanno sempre e da sempre o giù di lì (e come gente up come Voi avrebbe dovuto sapere, perdonate l’accanimento), hanno parcellizzato il lavoro e la responsabilità: il vicino chiama, l’appuntato interviene e verbalizza, l’assistente sociale certifica, il parroco si sdegna, il Caporale requisisce, il pm rinvia, il giudice ratifica (manca solo l’eichmanuccio che fa solo camminare il treno – o forse sono io che non lo so individuare). Ognuno di essi, e tutti in coro, possono rivendicare ma che, io? IO? naaaaaaaa.

Forse pensavate che a un certo punto della catena si sarebbe potuto inserire, che so, un Vostro cognato in Prefettura o un Vostro amico onorevole, come spesso succede ai Vostri paricasta nei guai; ma non è andata così. Berlino era lontana, i suoi giudici sono arrivati, per così dire, a babbo morto o quasi. Facciamo a babbo dimenticato.

Il Caporale vince. Il Caporale vince sempre.

Tutto ciò è istruttivo*** per chi lo sa leggere, ma Voi dovevate essere più cauti.

Adesso immagino che chiederete un megarisarcimento al quale probabilmente avete diritto; risarcimento che ricadrà anche su contribuenti innocenti, estranei o addirittura contrari.
E che, chissà, userete per ritentare.

Dovreste invece fare come quella brava donna che con il suo “vabbe’ a ‘ste condizioni datelo a lei” fece la reputazione di quell’altrimenti null’altro che vecchio puttaniere – oltretutto leggendario – che tutti noi conosciamo col titolo di “Re” e col nome di “Salomone”.

…e fateVi una bella crociera, date retta. O comprate una spider.

*  uso le virgolette perché io personalmente preferisco parlare, soprattutto in casi come il Vostro, di fecondazione forzata – scusate
** che poi “ben vi sta” ma_anche_un_par_de_cojoni, eddaje: in qualsiasi mondo anche ipersensibile ma appenappena civilizzato ventiquattr’ore de camera di sicurezza mentre la creatura sta in osservazzione, un liscebbusso abbruttomuso e sei mesi de lavori socialmente utili tanto pe’ fissa’ un po’ er concetto sarebbero stati più che sufficienti. O no?
*** non sembra qui superfluo ricordare che “lo sciocco impara dai propri errori; il saggio dagli errori altrui”

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, In Marcia!, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, Noirtier de Villefort, Questa è la divisa che consente, sapevàtelo, Sud, tempi moderni, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...