Beyer, Chi Era Costui

 

L’impresa appena cominciata è già finita.

…il MidiMe s’è imparato un rudimentale blues in mibemolle.

Potrebbe sembrare una buona notizia; se non che la nuova scoperta, unita alla sovrumana e anzi quasi divina inclinazione al cazzeggio di quel vecchio cialtrone affonda le nostre speranze di crescita ulteriore, tecnica e culturale.

Beyer aspetterà, probabilmente per sempre; e con lui Hanon, e Scott Joplin, e Beethoven…

Ah, enpassant vendo una cinquantina di tasti bianchi ormai inutili – un po’ usati ma tutto sommato in buonostato. Se qualcuno fosse interessato; si perditempo.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, 88, Accomodante, arbeit macht frei, cazzeggio libero, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, Ma Anche, Oh, Alamiro!, sapevàtelo, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Beyer, Chi Era Costui

  1. myollnir ha detto:

    Con un Uniposca nero li può agevolmente trasformare in un set da domino (ce ne vengono quasi due!) poi lo mette su E-Bay (Il domino di Fats Domino!).

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...