Zaccaria Blues

 

Quest’anno in prima ci sono i Rifugiati, dunque Il SantoPediluvio tocca a loro.

Fra la doverosa ricerca di visibilità e le altrettanto doverose aperture che si renderanno necessarie, del futuro nel buio discerno che molto presto toccherà a Femminielli e DragQueen.

Che, con quei trampoli…

(per i treggatti più sfaccendati, una replica. Oh emmidispiace, ‘sta pasqua così bassa m’ha beccato di sorpresa; e il dvd di BenHur non cell’ho)

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in Accomodante, cazzeggio libero, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, gialla come er sole, L'Immondo Sangue Dei Negri, Le Magnifiche Sorti, Radici, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Zaccaria Blues

  1. dmitri ha detto:

    Buona Pasqua pure a te

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...