Diplomazia Per Vecchie Canzoni

 

Il MidiMe è oggetto, ultimamente, di una campagna di moral suasion (piuttosto delicata, lui stesso lo ammette) diretta ad indurlo a disfarsi vendere restituire alla vita attiva e di relazione, affidandolo a più giovani e più capaci mani, un poderoso sassofono

di trentadue che lui ce n’ha.

La Resistenza, capeggiata dal Fanciullino, suadente osserva:

tu che lo vendi, cosa ti compri di migliore?

La partita è in corso; povero MidiMe (e povero anche questo vostro umile sottoscritto Marino Voglio – che sono io).

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in Accomodante, cazzeggio libero, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, La Signora, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Ma Anche, Oh, Alamiro!, quelli bravi, sapevàtelo, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Diplomazia Per Vecchie Canzoni

  1. dmitri ha detto:

    Se il tudite avesse un erede…

  2. Hombre ha detto:

    Sì beh, ah beh…

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...