Bergoglio&Voglio – Stare Decisis

 

Jorge Mario mica sarà gesuita per niente.

Quando gli chiedono dei ricchioni e pure superstiziosi fa il pesce in barile e se la cava con “chi sono io per giudicare”;

con ciò intendendo oh, da qualche parte è scritto “non vi illudete: i sodomiti non erediteranno il regno dei cieli” – mo che volete da me, guglatevelo.

Io imparo.

Così quando mi si dice del figlio “di plastica” come direbbero Dolce&Gabbana* di Vendola e gentile signore, ma anche del figlio casareccio e a chilometri zero della figlia della mia vicina, io sorrido e dico “oh, felicitazioni”

con ciò intendendo è funesto a chi nasce il dì natale.

Oh, se lui che è lui chi è lui, a maggior ragione io: chi sono io?

 

* i signori si che se ne intendono – perlomeno di plastiche

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, E Che So' Pasquale?, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, Radici, sapevàtelo, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Bergoglio&Voglio – Stare Decisis

  1. dmitri ha detto:

    Nello stesso passo si parla pure degli idolatri, mo è da vede’ se a nostro signore (se facesse er miracolo de esiste) danno più fastidio i ricchioni o quelli che portano in giro cadaveri di fraticelli co le mani bucate.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...