Respect

 

Ò.

E visto che il mio diletto e occhiuto Luca mi ha smascherato, approfitto per una volta di questa prestigiosa e influente tribuna e mi tolgo un sassolino dallo scarpino:

A Pelato, a ‘Mericani,

ce vo’ RISPETTO.

Io qui faccio il bello e il cattivo tempo. So’ vent’anni effischi che me pagano come Ronaldo e m’adorano come Maradona.

Io so’ quello che quando comprarono Nakata (aho: Nakata…!) dichiarò, rilassato e cavalleresco: «se sono un problema, posso andare via».

Io so’ quello pateticamente ridicolo tanto con il feroce nemico (Balotelli) quanto col mite e fedele lacchè (Scala); se nun m’allisceno pe’r verso mio nun ce vedo più.

Rispetto.

Io la più grande impresa della mia vita (il rigore decisivo contro – rullo di tamburi – l’Australia!!!) l’ho fatta per altri.

Rispetto.

…e le plebi sottostanti sono con me

(eccemancherebbe solo… co’ tutte quelle belle coppedeicampioni che j’ho fatto vince’…).
Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in Accomodante, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, gialla come er sole, rossa come..., so' ragazzi, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Respect

  1. luca massaro ha detto:

    Ce lo sapevo ch’eri tu e sempre bene te vorrò per quer rigore contro l’Australia (anche perché dopo la finale di Berlino ho completamente smesso di guardare partite: volevo smette’ da vincitore).

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...