Che Cosa Allegra Anzi Gioconda

 

Che cosa triste… lucri sul funerale con libri e interviste!

Intollerabile, nevvero. Tutto lo stadio gli devono chiudere, anzi, tutto il foroitalico, anzi tutto il lungotevere almeno fino a pontedefero. E non per una partita: per sempre.

Da quel vecchio idiota che dorme da piedi che sono, me lo sono dovuto far spiegare lo striscione quello, perché così alla lettera mi sembra attagliarsi a chiunque abbia scritto due righe di cordoglio o cinque righe di coccodrillo su fesbuk, così, tanto pe’ clickbaiting; e per riconoscervisi fino a minacciare querela ci vogliono ventotto chilometri di coda di paglia. Senza contare che “triste” almeno fino a stamattina (ho controllato sul sito della RealeAccademiaDellaNeolingua presso il portale del Miniver) non ha accezioni calunniose e nemmeno diffamatorie* – e meno male, chessennò un marcomasini comemminimo farebbe la fine di abbinlade’; ma magari prima lo potremmo pure tortura’ un pochetto, dico io.

Ah… alzi la mano chi si straccia le vesti sdegnato ma a suo tempo era Charlie pure lui.

Aggiungerei “che cosa triste”, ma non desidero essere contattato dalla polizia postale.

* a meno che non sia colpa del correttore automatico perché in realtà volevano scrivere “che cosa trista” – ma insomma uno da certa gente nemmeno se lo aspetterebbe, eh… boh

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, Blogroll, Dice Il Saggio, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, In Marcia!, Le Magnifiche Sorti, Questa è la divisa che consente, Sud, tempi moderni, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Che Cosa Allegra Anzi Gioconda

  1. rachelgazometro ha detto:

    I proventi della vendita del libro andranno in beneficenza eh! Pensa, ad un’associazione benefica che porta il nome del figlio della madre [non faccio nomi, ‘nsia mai].

  2. ricco&spietato ha detto:

    “il nome del figlio della madre”

    …poi me dicono che so’ oscuro. AMMÈ.
    il prossimo che s’azzarda lo querelo e je faccio pure chiude’ la curva e il passo carrabile de casa.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...