Eeeeeeeepicurei…! (su rieduchescionalciannel)

 

Essendo anch’io un vecchietto abitudinario, ogni domenica un occhio a Scalfari lo butto; certe volte con diletto e profitto.
Oggi per esempio ci racconta – potrebbe esserselo inventato e non sarebbe nemmeno la prima volta, ma intanto – che il suo amico Jorge Mario al centro anziani gli ha spifferato che

…non c’è punizione ma l’annullamento di quell’anima. Tutte le altre partecipano alla beatitudine di vivere in presenza del Padre. Le anime annullate non fanno parte di quel convito, con la morte del corpo il loro percorso è finito.

Niente grand guignol, dunque: piuttosto un neutrale e dignitoso unicuique suum, in questo caso per quelli che l’anima col corpo morta fanno.

***

Io vi dico la verità: al regno dei cieli ci avevo fatto una croce da quel dì; il combinato disposto di

“…ma io vi dico che quando guardate una donna per concupirla avete già commesso adulterio con lei nel vostro cuore”,

di

“non vi illudete: né (omissis) né gli ubriaconi, né (omissis) erediteranno il regno dei cieli”

e di

“ché assolver non si può chi non si pente, né pentere e volere insieme puossi”

mi esclude, senza appello e senza cassazione, Coppi o non Coppi.

Restavano da fare ipotesi sul contrabbasso punitivo; io in effetti speravo nell’arca di fuoco degli epicurei ma, non posso negarlo, ho commesso anche molti altri peccati meno prestigiosi, e ho navigato  tutti i vizi capitali noti e forse anche alcuni non ancora classificati, in un modo o nell’altro, in un tempo o nell’altro. La coda di Minosse avrebbe detto, a suo tempo, e – temo – non certo per fare un piacere a me.

[il limbo me piaceva, ma essendo battezzato (grazie mammina, eh… limortaccitua) a me nun me tocca – e poi me sa che l’hanno chiuso pure a lui, ultimamente]

…anche la Promessa Pastafariana, suvvia: la birra posso mandarla giù, in mancanza di meglio; ma alla lunga (e qua parlamo de TuttaL’Eternità, rega’…) stucca; e quanto alle spogliarelliste, già oggi non sono più completamete sicuro di ricordare a cosa possano servire.

***

Ed ora…!

***

Insomma anch’io, come Eugenio, sto meditando di tornare in seno a SantaRomanaChiesaCattolicaEApostolica.

Pubblicamente, se richiesto.
Eventualmente assumendo il nome di Marino Cristiano Voglio.
Ma aspetto un’altra spintarella: fatemi un’offerta anche per quanto riguarda l’aldiqua. Non dico una porpora, ma insomma, via…
Eccellenze, vedete un po’ voi, se interessa.

Postilla: io lo so da me che Francesco spara cento cazzate al giorno, anche senza l’intermediazione di Eugenio; e che se ne vergogna (“…chi sono io…?”) persino lui, a tratti; tuttavia conto sul fatto che ai sensi di “quello che legherai in terra sarà legato anche in cielo, e quello che scioglierai in terra sarà sciolto anche in cielo” lo prendano sul serio suo malgrado, colà dove si puote.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, Blogroll, Dice Il Saggio, Ma Anche, Magara, Noirtier de Villefort, Questa è la divisa che consente, Radici, sapevàtelo, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Eeeeeeeepicurei…! (su rieduchescionalciannel)

  1. Luca Massaro ha detto:

    Penso che con questo post tu sia già stato perdonato, caro beato Marino Cristiano Volesti.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...