Dagli Ai Perditempo

 

(io – individualmente – sarei più incline al “macchimeseincula” che alla paranoia persecutoria. ma a pensare male, a volte…)

Come (no)i fumatori siamo stati gli untori degli anni 00*, mi sa tanto che i Perditempo siamo i fumatori degli efficienti, competitivi anni 10. O perlomeno, di questa settimana.

Dopo quella là coi minuti, un egregio protagonista del mio blogroll (mi) segnala che, al caso, ne tiene anche un altro: un blog sputacchiera-kindergarten-cazzeggiodromo. Io ringrazio e prendo nota.

Infine, a IlPost – la Repubblica Junior di Sofri Junior – incappo nella moderazione**. E non è che sia stato sboccato o obliquamente pesante come a volte mi capita: è cambiata la politica dei commenti.

Al fine di fornire ai lettori la stessa qualità nei commenti che il Post cerca di ottenere in tutti i contenuti ospitati sulle sue pagine, e minacciando accantonando per ora l’ipotesi di eliminare del tutto la possibilità di commentare, si rende noto al colto e all’inclita che la solita claque – spontanea o meno che sia – di quelli che “qui non siamo mica quel trogolo di bavosi imbecilli de IlFattoQuotidiano” non basta più.
D’ora in poi ogni commento inserito dai lettori sarà registrato in un archivio dal quale saranno scelti – in un tempo medio tra le tre e le sei ore diurne – quelli ritenuti validi per gli altri lettori, […] disincentivando perditempo passeggeri e stanziali e premiando informazioni e competenze utili a tutti.

Ora, a parte la mia sbandierata politica di interazione in rete [che, riassumendo, è: mi inchino all’arbitrio del padrone di casa finché, a torto o a ragione, non mi sbatte fuori una volta, dopodiché porto i miei rumori (e i miei clic, per pochi che siano), gradevoli o sgradevoli, altrove],

mi si perdonerà se, a priori, rifiuto di sottoporre i miei borborigmi vagiti schiamazzi al controlloqualità di ignot@ stagista peraltro brillante e tanto volenteroso – e chi lo discute – peraltro segnalato dalla Dottoressa Bignardi in persona, e peraltro voglioso di non farLa ricredere, e di emergere.

Non è che non l@ consideri all’altezza; è che sicuramente non abbiamo visto gli stessi cartoni animati, cantato le stesse canzoni, riso alle stesse barzellette, pianto gli stessi rigori sbagliati; e che dunque troverà pressoché qualsiasi cosa possa scrivere io completamente scevra di  informazioni e competenze, utili o meno. Se non direttamente incomprensibile.

E d’altra parte io stesso ho molto tempo da perdere, ma non infinito tempo; e per me leggere – e magari commentare – informazioni e competenze utili a tutti tipo:

una Champions League, la più importante competizione calcistica europa per club

boh, che ve devo di’… anche al netto del refuso, me pareva de sapello già. Me pare che sto a perde’ tempo.

* e segue, naturalmente; come è risaputo, diversamente dagli amici che vanno e vengono, i nemici si accumulano
** da questo escluso in avanti, i corsivi sono copiati paripari dalla grida de IlPost e da articoli dello stesso sito. Il grassetto però è mio

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, Blogroll, cazzeggio libero, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, In Marcia!, Le Magnifiche Sorti, Ma Anche, rossa come..., sapevàtelo, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Dagli Ai Perditempo

  1. Hombre ha detto:

    pensavo di perdere tempo a leggere ‘sto post e invece invece alla fine che ti trovo? Un delizioso utilizzo della parola “grida” e guasi – dico guasi – mi commuovo.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...