La Gambetta e Il Braccetto (Miracoletto o Scherzetto)

 

(prima questo. Se no stiamo perdendo tempo – bene – e/o a prenderci per le natiche – benissimo)

Madonnina cara,

ma che razza di miracolo è, scusa? La gamba quattro centimetri più corta dell’altra; le dita rattrappite, anchilosate; le cicatrici…

hai dimostrato tutt’al più di essere un po’ avanti coi tempi, e di padroneggiare con un trecento anni d’anticipo le tecniche di un chirurgo ortopedico mediamente sfigato di fine novecento.

Io, scusa, la gambetta più corta à la Garrincha la posso pure accettare, come firma/vezzo d’artista; ma deve essere perfetta, per il resto; e per di più, scusa ancora, mi deve tirare le punizioni come la gamba di Maradona.
E se sono femmina dev’essere almeno la gamba di Charlize Theron (insomma, verosimilmente, più lunga dell’altra, invece che più corta. Per cominciare).

***

Che t’è successo?

1) Il Braccetto

(al mio PaeselloNatìo quanno stai a gioca’ – soprattutto – a pingpong o a tennis, e stai a vince’, e incominci a fattela sotto e a butta’ dellà certe cacatinedepecora de pallette e a aspetta’ che sbaji quell’artro, e alla fine te rimonta, e perdi, dicono che t’è venuto er braccetto)

A punto di compiere il Miracolo dei Miracoli, unico, indiscutibile e definitivo, ti hanno tremato i polsi e te lo sei cacato. Può succedere; che delusione però, uno oltretutto se lo aspetta più da un buddista, che so, un Baggio.

2) Il Braccetto

(al mio PaeselloNatìo quanno sei un tipo restìo a splenne’, a spenne’, a condivide’, a offri’, e comunque al momento del conto sei spesso distratto, assente, “stanco, forse troppo lontano”, dicono che c’hai er braccetto)

Hai pensato: Oh, ma non sarà troppo? Ma che avrà fatto mai di tanto speciale ‘sto monco qua? E poi, che? Un nuovo standard? Tiriamo via sui dettagli, che è meglio.

3) Versione Beta

La prima release viene sempre così così – e dopo

3.1)
sei andata in crisi d’autostima e non ci hai riprovato più
3.2)
il ComandoSupremo ti ha fatto notare che i miracoli devono sempre lasciare un margine allo scetticismo e al libero arbitrio, e che il Boss stesso aveva da tempo smesso di praticare resurrezioni; e insomma un po’ d’umiltà, cribbio. Così sei tornata alle solite noiose normali fratture, artrosi et similia
3.3)
guardando il Fiume qualche ansa più a valle hai visto la PrimaGuerraMondiale, e il carico di lavoro paventato ti ha scoraggiato (questo spiega anche perché del fatto non se ne è parlato più fino – praticamente – a Messori: hai sparaflesciato tutti perché dimenticassero); così hai ridotto all’osso le finiture e hai archiviato il progetto.

4) Machiavellismo / Economia

“Dio non è disposto a fare tutto, e lascia all’Uomo quella parte di gloria che gli spetta”.
Senza contare i posti di lavoro dell’indotto – da “falegname col martello perché fai denden […] costruisci le stampelle per chi […] dalla Nubia sulle mani a casa ritornò” in avanti.

***

Resta aperta, naturalmente, l’ipotesi dello scherzo.

Che però meglio si attaglierebbe all’incazzoso, sanguigno (rissoso, irascibile, carissimo) Yahweh veterotestamentario che ti premia, ti punisce o ti induce in tentazione a seconda di come gli gira; o più ancora a un ProdigiosoSpaghettoVolante alticcio. Non certo alla remissiva, prevedibile, grigia, lacrimosa Maria Di Nazareth che ci hanno insegnato a conoscere e ad amare.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, Blogroll, Chi Parla Male, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, gialla come er sole, Le Magnifiche Sorti, Radici, sapevàtelo. Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Gambetta e Il Braccetto (Miracoletto o Scherzetto)

  1. marcoz ha detto:

    Fa sempre specie vedere come si possa arrivare a conclusioni opposte, usando gli stessi indizi come elementi d’accusa anziché di… merito.

    (rimango per l’ipotesi dello scherzo; cioè posso pure concordare sull’esitenza del sovraumano, ma non per questo devo caricarmi di default anche la personalità di quello buono che ama gli affannati bipedi del pianeta azzurro.)

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...