Arditi

 

Chiacchierando con il mio amico D. di cose divertenti ma pericolose, cose stupide e pericolose, cose pericolose ebbasta, mi sono reso conto del fatto che in realtà la cosa più pericolosa che ho fatto nella mia lunga e oscura vita è stata “camminare sotto i portici* a Torino”.

Naturalmente non gliel’ho detto. Ho incartato una mezza leggenda di motociclette, e via.

* no, che tu stai lì tutto làllero e pensi “sticazzi, sto sotto ai portici, che me potrà succede’ mai” finché nun scopri che sotto quelli stessi accojenti, uterosi portici ce passa pure er tranve. Così d’amblé**, te lo ritrovi sopra.
** che essenno elettrico manco fa rumore, quer fijodenamignotta…

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in AriaFritta, cazzeggio libero, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Li porta sempre così o...?, sapevàtelo, Sud. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...