“…a chi nasce, il dì natale”

 

Congratulazioni e auguri ai due neopadri, ci mancherebbe.

Poi con calma (e soprattutto: pazienza, dolcezza e parole semplici) qualcuno mi spiegherà da quando in sala parto si sta ignudi, magari; e perché.

(io dispero, eh: io ancora nun so’ riuscito a capi’ il motivo per cui quella famosa pratica spagnola de tortura’ un toro e poi ammazzallo in trenta contro uno bisogna falla vestiti da froci; figurate se posso capi’ ‘ste cose de pissicologgia pedagoggia imprinting praid e chissà che artro)

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, Blogroll, Dice Il Saggio, Diti, E Chi Se Ne Frega, Ma Anche, tempi moderni, Vero Uomo. Contrassegna il permalink.

Una risposta a “…a chi nasce, il dì natale”

  1. luca massaro ha detto:

    Ottima osservazione, tento un’ingenua risposta. Anch’essi si sentivano sgravati.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...