Vocativo – dieci lettere (si badi bene: VERTICALE)

 

Il Console d’Italia di Qui è una pasta d’uomo. Gentile, empatico, disponibile.

Il che, visto chi e come fa di solito la carriera diplomatica, e di che lacrime gronda eccetera, a questo vostro umile italianoallestero sembra notevole molto, anzi parecchio.

È oriundo, e ha un accento esotico un po’ curioso; io Lo vedrei bene in una serie tv di intrighi interazionali e spie, invece di stare a perdere tempo con postulantucci come me* e affini.

Quando mi rivolgo a Lui, io Lo chiamo semplicemente, quasi cameratescamente, “Eccellenza”.

E quando Lo chiamo così, mi sembra di vederle, le Sue rotelline**, abbandonare lo stato di quiete per stabilire se sto cercando di prenderLo per il culo o di leccarGli il medesimo; e di sentirne il ronzio, anche.

Ma – diplomatico per qualcosa – non osserva nulla. E non domanda.

Peccato; perché potrei spiegarGli che il culo non c’entra.

Il fatto è che ci sono parole, nel vocabolario, che non si ha quasi mai occasione di usare, nemmeno a sproposito. E io, quando una di queste occasioni mi capita, non me la lascio sfuggire.
Per quanto – e non è questo il caso – a sproposito.

* chiarisco che io non ho nulla da impetrare all’Italia e alla sua Gloriosa Diplomazia, se non le cartacce necessarie a procacciarmi un altroduce un altrore e un altro passaporto – e quindi perdermi per sempre addio
** qui ci stava anche bene una supercazzora nerdosa*** di registri e clock delle viscere di un processore, che studiai a suo tempo, che non mi servì mai a nulla e che dimenticai quasi immediatamente – ma che potrei agevolmente ricostruire scopiazzando da wiki; ma siccome sono unammerda mummificata obsoleta e luddista me sa che “rotelline” è la morte sua.
Augh, ho parlato
*** la “n” non è un typo qui, eh; come si vede più avanti c’è anche la “m” nel mio sacchetto, e non ho remore a usarla quando serve

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, cazzeggio libero, Chi Parla Male, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, Ma Anche, sapevàtelo, Sud. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Vocativo – dieci lettere (si badi bene: VERTICALE)

  1. Rachel ha detto:

    Ah, ecco spiegate le visite che ricevo dalla Spagna(Federazione Russa, Stati Uniti, Cina)!
    Ne avrò azzeccata almeno una signor italianoallestero.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...