Piccoli Promettenti Ottonieri

 

Il mio vicino D., anni nove, opina che la bicicletta, pur non sostituendo appieno la motocicletta, dà meno grattacapi e può essere anche più divertente.

Proclama anche di non avere tempo e attenzione da dedicare all’apprendimento di «certe scemenze»; quanto alla bella festa e ai regali, osserva di poter aspettare fino al suo compleanno e, d’altra parte, di non aver bisogno di nulla.
Soggiunge di non avere nessuna voglia di smettere le sue sneakers e vestirsi «come un imbecille*», sia pure per un solo giorno.

La stagione della caccia alla fregnapubertà farà carne di porco anche di lui, temo. Ma intanto.

* l’usanza, Qui, è conciare i maschietti in modo addirittura più increscioso che le signorine, per la PrimaComunione. So che sembra impossibile, ma credetemi.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in Dice Il Saggio, LaCredevoUnGranSignore...!, Li porta sempre così o...?, Ma Anche, Radici, Sud, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Piccoli Promettenti Ottonieri

  1. Bocce ha detto:

    Ciao Ricco e spietato. Ti ricordi di me che son la pia? (sefappeddì)
    😊

  2. Rachel ha detto:

    Il mio quattordicenne, promettente suonatore di flautopetraverso, la stagione della pubertà l’ha cominciata precocemente. Forse dipende dallo strumento.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...