Piedi Puliti – Backstage

 

co’  ‘n’umirtà piùppeggio de’ ‘n agnello
(GGBelli)

Quando stavo all’orfanotrofio una volta me scejerono pe fa’ quello che er prete je lava er piede ar gioveddìssanto.

Ortretutto, ‘sto prete era ‘na specie de eroe nazzionale “di fama mondiale, in Polonia” essendo tipo un profugo – o almeno così dicevano – del tetro socialismo reale ateo di oltrecortina; lui personalmente, beh: boh. Era giovane, cicciottello, gentile, c’aveva un accento curioso, e JanPalach de qua e JanPalach dellà (adesso un po’ me dispiace de nun esse’ stato più attento, ma confesso che all’epoca me interessavano deppiù GiggiRiva e – rullo di tamburi – ComunardoNiccolai).

Mo io ve la faccio corta, ma l’incubo è rimasto indelebile.

Tre ore prima della messa c’hanno messo, a me e a un altro gruppetto de detenuti, cor piede ammollo, a scartavetra’. La suora passava, e minacciava (picchiò, anche, sebbene più che altro simbolicamente, almeno in quella occasione) il FuocoEterno e altre sanzioni accessorie ma più prossime (e più certe) a chi non avesse presentato il piede immacolato all’ispezione finale. Rematefregate, e vivete.
Poi profumo; e un minuto prima dell’inizio della partita pedalino nuovo dizzecca e scarpetta nuova (mocassino nero di vernice, che frociata, ancora me lo ricordo; almeno quello della primacomunione era opaco, cazzo) peraltro fornita dai genitori, per quelli che ne avevano almeno uno, e non dall’amministrazione; mammamia cacciò senza battere ciglio, anzi lusingatissima per l’inaspettato e mai più eguagliato onore.

Poi, seduti in un recinto a parte, accanto all’altare. Assoluto divieto di muoversi, ché il piede può sudare anche a riposo, anche in mezz’ora, anche a aprile. E non sia mai.

E poi, gnente. Uno spruzzetto d’acquetta, una passata de straccetto, e ciao core.

Mo nun vojo di’ – che manco sarebbe vero – d’esse’ diventato ateo in quell’occasione.

Però ErMonnezza invece pò esse’ che si.

E comunque lì ho imparato a non credere mai a quello che vedo succedere sul palcoscenico e sullo schermo. Mai.

vabbe’.
buonapasqua
e
affanculo JanPalach
e viva sempre ComunardoNiccolai in mondovisione.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in ...ma il più delle volte, Accomodante, arbeit macht frei, cazzeggio libero, E Che So' Pasquale?, Fred Flinstone, Ma Anche, Radici, rossa come..., sapevàtelo, Vero Uomo. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...