Talenti – Si Trattien Lo Strale?

 

Io, passatemi il fetido orgoglio, modestamente sono un semidio, un Ali, un Maradona dell’ esprit de l’escalier*.

Quando invio un commento, quando licenzio un post, ottovoltesudieci nel tempo di refresh della pagina mi viene in mente una stoccata migliore.

A volte richiamo ed edito, alcune piattaforme caritatevoli offrono questa possibilità, ma fare la figuretta, almeno davanti a me stesso, mi piace ancora di meno. A volte, possibile o meno, lascio così. Tutto sommato sono qui per essere punito, mi dico. Magari sono la reincarnazione** del generale Cambronne, va’ tu’ a sape’.

A volte trattengo, fino a che l’argomento mummifica e viene dimenticato, anche da me stesso; e con esso il motto definitivo che nel frattempo mi è venuto in mente. O, circa metà delle volte, che non mi è venuto in mente. Magari perché non c’era proprio – non è sempre facilissimo condire con un sottile e brillante doppiosenso un concetto come “le melagrane stanno a quattro e settantacinque, prendo?”, e quasi sempre è inutile.
Va’ tu a sape’.

Prima del digitale era più facile rassegnarsi a “ormai è fatta”; la pigrizia aiutava un sacco, soprattutto se volevi rilasciare una cosettina ordinata, altra cosa a me impervia. E anche così, ho tutta una cartella (l’avrei – è andata perduta negli esodi, e meno male***) di lettere d’amore finite ma in attesa del tocco. Alcune già dentro la busta, affrancate*** e tutto.

La parte positiva sta nel fatto che la minaccia continua di “c’era una sciocchezza migliore, coglione” ti trattiene dal dirne e scriverne un sacco. E nel mio caso – se mi conosceste di persona sareste anche più d’accordo – nessun silenzio è di troppo. Mai.

(edit: sei pulcherrima quando ti arrabbi)

* certo, preferirei la seconda palla di servizio di McEnroe, ma questa botte, come qualsiasi altra, dà il vino che ha.
** ma no, siamo materialisti qui: ho nel cervello una vasta area di memoria****  piena di cluster perduti che vengono allocati e attivati, per qualche misterioso conflitto risc o cisc, va’ tu a sape’, solo dalla pressione del tasto “invio”. C’è qualche deframmentatore in sala?
*** e d’altra parte, peccato: magari oggigiorno un francobollo da novanta lire con Leone che fa le corna vale un sacco di soldi, va’ tu a sape’.
**** volevo aggiugere “flash”, ma nel caso mio sarebbe davvero una parola grossa.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in AriaFritta, Blogroll, cazzeggio libero, Chi Parla Male, Ma Anche, Radici. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Talenti – Si Trattien Lo Strale?

  1. marcoz ha detto:

    C-o-m-e l-a c-a-p-i-s-c-o.

  2. Galliolus ha detto:

    La seconda palla di servizio di McEnroe, ahimé…

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...