Avanti donne

 

Care donne
(una volta avrei scritto “care femministe”, ma pianopiano cambio persino io) che state sempre a frigna’ sulle pari opportunità,
che siete (giustamente) così fiere del fatto (vero) che “Ginger Rogers lo fa uguale uguale, ma all’indietro e coi tacchi a spillo”,
che esplodete di rabbia se uno (tanti, vabbè, vi va concesso) scrive “brutta troia” in un commento su facebook,

dove siete? Vi state indignando per le povere Saudite che non possono guidare l’automobile?

…no, perchè in piena Europa, casomai vi fosse sfuggito, c’è una Signora di BuonaFamiglia, colta (“della razza sua, la prima che ha studiato!”), laureata, stimata(?) professionista,

che

accusata di – semplifico – furto di denaro pubblico e successivo spreco del medesimo, con tanto di firme, cariche sociali, prove circostanziali e documentali, si è difesa davanti al giudice dicendo:

ah, ma io non so nulla… mio marito entra in casa e dice firma qui; e io, oltretutto accecata dall’Amore, firmo e zitta, come farebbe qualunque moglie perbene.

Le Istituzioni del suo Paese – di destra, guarda caso – annuiscono e plaudono: “ha chiarito la sua posizione, nemmeno ci sarebbe stato bisogno di molestarla, poveretta”.

Ma voi, oh donne, perché non siete tutte furibonde con le zinne di fuori ad assediare le Ambasciate Spagnole di tutto il mondo?

…no, perché se vi fosse sfuggita l’implicazione, io vi dico che 

se questa qui la fa franca

da domani non si tratterà mai più

nessun affare

con voi.

Vi si dirà

“Ah, va bene; Adesso però, torna in cucina,

che concludo con

Tuo Marito
o
Tuo Padre”

e venitece a di’ quarcosa.

Uom@ avvisat@, dice il proverbio

Marino

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", ...ma il più delle volte, Accomodante, E Che So' Pasquale?, Fred Flinstone, Le Magnifiche Sorti, Sud, tempi moderni, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Avanti donne

  1. ìnternet ha detto:

    Ginger Rogers… che bella, la Storia.
    Però mi pare diversa la condizione di cittadine che neppure possono condurre l’automobile, in confronto a quella delle furbastre che spacciano moneta falsa col dire “da brava moglie, io faccio tutto, per mio marito, pure i delitti”.
    In questa virtù per allocchi, basta non cascarci. Le prime signore, invece, non fingono mica: vogliono, e vogliono roba per tutti, cioè anche per loro. Lo scandalo è proprio che loro non ce l’hanno.
    Mentre la scusa buona per i gonzi non è solo appannaggio delle femmine, anzi: basta pensare alla “nipote gnocca di Mubarak”, o al “toh, chi m’avrà pagato casa mia?”. Ed a come votò su questi temi un intero Parlamento democratico.
    Dunque sono d’accordo con lei: “o genti, nun ce venite a racconta’ che le cose vanno male, si poi votàte a ‘sta manèra…”
    No?

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...