Di nuovo in rete

 

…sospirò il mirmillone.

Sono tornato a Facebook. Mi è stato richiesto dalla fabbrica di rumori, e non sono stato abbastanza veloce a inventare una scusa plausibile a tradurla.

Non con questa povera gabbana d’istrione (e men che meno, naturalmente, con quell’altra etichetta tuttora ignota all’Aire ma – temo – non a Equitalia); con una nuova tagliata apposta.

E appena si sa, addio core. L`ho messo su Facebook, sallo, cazzi tua. Tipo l’Albo Comunale, una delle piacevolezze da cui avevo pensato di fuggire.

A parte:

Caro Facebook,
emmenomale che come prima misura antigroupies c’ho scritto che so’ sposato!
La pubblicità “donne che cercano solo sesso senz’altri impegni nella tua città iscriviti subito senza carta di credito” a chi la devo? Hai spettegolato con Google, Explorer e Yahoo che mi osservano già da un po’ (a Disqus mi sono sottratto; ma adesso ci si è messa persino libernazione.it a ravanarmi nella cronologia o nell’harddisk – e francamente, a parte un post di Capriccioli ogni tanto, facciamo uno su dieci, davvero non vale la pena) o fa parte del pacchetto base di tutti quelli che non si dichiarano esplicitamente gay
(e ai gay, che? culadvisor – la mappa aggiornata delle dark room e delle saune del tuo quartiere – con la valutazione degli utenti?)?

A parte:

C’aveva raggione il mio primo maestro di musica, peraltro prete: «socievole e accomodante come sei, imparate er pianoforte, invece, così l’orchestra sei te da solo». E ancora il sequencer stava immentedei.

Se vecchiezza potesse.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in arbeit macht frei, Blogroll, cazzeggio libero, lo Strumento si studia a casa... e da piccoli, Magara, Radici, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Di nuovo in rete

  1. giovanni ha detto:

    Sei generoso in modo esagerato, uno su dieci dici.

  2. giovanni ha detto:

    Non ce la faccio mica a frazionarlo, lo butterei tutto.
    Guarda: gli preferisco Anna Missaia che si fa un culo così per rendersi antipatica.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...