Un aglietto al sor Marino; e di corsa.

(approposito di frutti)

Anche oggi ho fatto un tempo penoso; ma.

Quando buon orologio non mente mi sono detto ammazza che piano che sto a striscia’ oggi il corpo invece di osservare come sempre aho’ questo passa il convento ringrazzia il tuoddio di non essere spalmato davanti al televisore come quel rottame che comunque sei ha detto vabbè zi’ vedemo che se poffa’.* E ha accelerato un pochetto.

* non mi sono impegnato il tasto della virgola: volevo evocare stilisticamente l’affanno e la penuria di ossigeno al “cervello”, scusate.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in arbeit macht frei, E Chi Se Ne Frega, Radici, un po' stanchino. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...