Begalino. Frocio. Frocio begalino.

 

La prima crisi di autostima della mia vita è stata quando ho appreso che a causa della miopia non sarei diventato pilota di aerei da guerra.
Avoja a di’ nun c’è gnente de male, succede, ci sono tante cose belle da fare, mamma ti vuole bene lo stesso; «abbegalino demmerda*, non ti vogliamo a pilotare i nostri aerei da guerra».

Poi un oculista russo** introdusse il trattamento chirurgico della miopia, ma ormai era troppo tardi; oltre ad essere sopra i vent’anni e a non potermi permettere il costo spettacolare dell’operazione, erano affiorati altri motivi per non poter – né volere, soprattutto – pilotare aerei da guerra.

Come tutte le nuove tecniche/tecnologie anche questa andò gradualmente popolarizzandosi, finché un giorno arrivai a toccare con mano un mio simile e mio prossimo in carne ed ossa che si era sottoposto al miracolo. Mi resocontò, entusiasta, la sua nuova vita: «Pensa, non appena sveglio vedo tutto, perfettamente!». E io mi resi conto del fatto – e lo verbalizzai, anche – che i primi momenti nebbiosi al risveglio, diciamo da buio a penombra a cesso&sigaretta, fino alla posa degli occhiali, erano per me un grato, indispensabile apostrofo grigio fra le parole «porcoddio me so’ svejato pure oggi» e «ok realtà, so’ pronto; puoi riprendere a stracciamme li cojoni».

Infine, il giorno in cui un oculista amico mi offrì l’operazione gratis, come fosse un caffè, capii che malato o no, ormai non volevo “guarire” nemmeno così.
Non ne ricavo una morale, comunque; la mia scheda del bene e del male s’è bruciata da mo. E, no: non desidero riparare nemmeno quella.

Tutto ciò premesso: mi piacerebbe avere un figlio miope?

No.

Un figlio miope sono oculisti, ottici, occhiali, soldi che se ne vanno, occhiali che non desidera indossare, occhiali che si rompono, altri ottici, altri soldi che se ne vanno, altri oculisti…
Per non parlare del mobbing – io non frequento gioventù e non so se “begalino demmerda” si porta ancora, ma non mi stupirei.

Epilogo: tanto fra dieci anni al massimo tutti gli aerei da guerra*** si piloteranno da soli – e annate tutti affanculo.

* emmenomale che ho fatto**** coming out a otto anni – ché a quattordiciquindici uno magari ce se poteva pure suicida’…
** stocazzo – un oculista SOVIETICO!
*** i veri aerei da vera guerra; qualche inutile checca che fa le capriole sopra le fiere ci sarà sempre, come i giocatori di polo, il carosello dei carabinieri a cavallo e i centurioni al colosseo.
**** s’è fatto da sé, il coming out; ma vabbe’.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in AriaFritta, Blogroll, E Chi Se Ne Frega, Fred Flinstone, sapevàtelo. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...