Semplice per semplici

 

Se non serve a niente, non lo vuoi.

Se lo vuoi, serve a qualcosa.

Se lo vuoi gratis umiliati a chiederlo. Qualcuno ogni tanto ti dirà di si, per vari motivi, tutti riconducibili a uno: serve* più a lui che a te.

Se ti dicono di no ma lo prendi lo stesso, lo stai rubando.

Sei un ladro.

Rubi una canzone solo perché è più facile che rubare una Porsche.

Rubi una canzone solo perché è meno pericoloso che rubare una Porsche.

Sei anche un vigliacco.

 

* putativamente: a volte il qualcuno si sbaglia, insieme ai novantacinque centesimi di quelli che accettano in pagamento “la visibilità”; ma, aho’, cazzisua** e de chi je vo’ più bene de me
** veramente so’ pure cazzi de chi subisce er dumping – però avevamo detto “semplice”…

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in arbeit macht frei, UsqueTandem. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...