Un Bene Superiore

 

“Nessuna tassa né limitazione, quindi, se non è dannoso ma, al contrario, è considerato uno strumento utile a dissuadere dal fumo. In caso contrario, tasse elevate e limiti ferrei, come le sigarette, in modo che lo Stato aiuti qualche cittadino a smettere in modo coercitivo. In fondo queste tasse e questi limiti sono per il benessere.” (daIlFattoQuotidiano– i grassetti sono miei, M.V.)

Niente, questi ti vogliono salvare da te stesso, indipendentemente dal tuo consenso; e intanto, taglieggiarti. Nazisti? Nooooooo… e se fai l’osservazione, ti censurano – tanto per non essere nazisti.

 

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in AriaFritta, tempi moderni. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Un Bene Superiore

  1. Marcoz ha detto:

    Vuole dire, Ricco&Spietato, di aver fatto notare che l’applicazione di una tassa non è compatibile con il metodo “coercitivo” di cui sopra, ma il commento non è passato?

  2. Marcoz ha detto:

    [cacchio, nella lista “commenti recenti”, compaio per ben quattro volte (cinque, con questo commento, se le mie facoltà aritmetiche vedono giusto). Voglio dire: la smetto subito.]

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...