Il Professor Di Bella con un altro collare

 

Oggi, masse, voglio mettere bocca su una (ennesima) cosa di cui non so assolutamente nulla: la medicina.

Solo per osservare la forza evocativa dell’espressione “cure compassionevoli”; nel mio personale prontuario rientrano nell’elenco delle “cure compassionevoli”, tra le altre, le specialità:
docce fredde – ablazione del malocchio – viaggio a Lourdes o luoghi similari – omeopatia – fanghi&sabbiature – santeria – abbracciare gli alberi – daimoku – cura Di Bella – dischi di Raffaella Carrà – dischi di Little Tony (cit.)

Restano escluse – perché proibite dalla legge e a quanto ne so anche dalla morale prevalentecorrente  – le uniche due specialità certamente compassionevoli e di provata efficacia: eroina e pentobarbital sodico.

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", cazzeggio libero, Le Magnifiche Sorti, quelli bravi, Radici, Sud. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...