Rumori

A: Miserando A. E.
Confidenziale

Padre Santo,

Mi rivolgo alla Santità Vostra in questa Santa Domenica delle Palme per segnalare un problema di quiete (ma anche di moto) sollevato dagli indigeni del vicino Cortile dei Gentili.

Essi lamentano il fragore del Vostro Sacro Eliporto (oltre il fatto che il cherosene e il resto li pagano loro).

Sostengono che il Caval di San Francesco, che peraltro si attaglierebbe, intendono pur risparmiarVelo, a cagione della Vostra età avanzata  e della simpatia che siete riuscito a ispirare finora persino in essi; ma che una onesta via mediana fra l’asina del Fondatore – di cui proprio oggi ricordiamo le gesta – e l’elicottero* potrebbe e dovrebbe essere individuata, massime in questi tempi di crisi.

Certo che l’irragionevole lagnanza verrà ignorata come merita, e che i segni di sobrietà del Vostro Pontificato siano già più che sufficienti, Vi saluta con filiale sottomissione

Marino Voglio – Soldato di Cristo e Spia presso il Nemico

* mi permetto, al riguardo, di suggerire un gesto di simbolica continuità con la Vostra Personale storia Pastorale: sarebbe opportuno richiedere che la manutenzione degli elicotteri destinati al trasporto della Vostra Persona sia affidata alla Scuola di Meccanica della Marina Militare Italiana (se non dovesse esistere, quale migliore impulso per crearne una – potrebbe sempre venire buona anche per altri usi – e con l’occasione intitolarVela?).

 

Annunci

Informazioni su ricco&spietato

so' tornato,
Questa voce è stata pubblicata in "E stiamo bei freschi di tasse e tutto, Natalia", Accomodante, Radici. Contrassegna il permalink.

...dicaaaaaaa...!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...